Programma corsi per istruttori

CORSI PER ISTRUTTORI DEL METODO DI RESPIRAZIONE BUTEYKO, BASATO SULLE INDICAZIONI del DR.BUTEYKO,

con la DR.SSA FIAMMA FERRARO

Il corso comprende due livelli intensivi, distanziati di alcuni mesi, della durata di 2 giorni ognuno.

E’ indispensabile, prima di iniziare il corso per istruttori, aver  seguito prima un corso per uso proprio, con la Dottoressa Ferraro o con un altro degli istruttori riconosciuti da Buteyko-Italia per l’effettuazione di corsi per uso proprio,  in quanto è impossibile per un insegnante che non respiri bene insegnare  ad altri come  respirare bene con il metodo Buteyko; (ved. paragrafo sui “neuroni a specchio” nel libro  ATTACCO ALL’ASMA…E NON SOLO).
Il corso per istruttori  si conclude con un esame a distanza, tramite la risposta a dei questionari  scritti, e con la presentazione dei risultati conseguiti in 10 casi pratici . Viene poi rilasciato l’attestato di istruttore, ed il nominativo è inserito nell’elenco  riportato nella pagina -web Buteyko-Italia, se l’istruttore lo desidera.
Mentre  nei paesi dell’ex-Unione Sovietica un tempo solo i medici potevano insegnare il metodo, in Occidente, dato  il  grande bisogno di istruttori, si è sempre stati più aperti.  Occorre tuttavia la personalità adatta (chiarezza d’esposizione, capacità di osservare e trarre conclusioni, flessibilità, pazienza  ecc.) E’ inoltre di vantaggio una preesistente  conoscenza della fisiologia umana.

PROGRAMMA D’INSEGNAMENTO

1. La respirazione Buteyko; importanza del respiro per la salute
Introduzione ai concetti di respirazione normale ed anormale. Come valutare ed analizzare  la respirazione delle persone.

2. Elementi di anatomia e di fisiologia
Descrizione della struttura anatomica dell’apparato respiratorio.
Effetti della malattia sulla struttura e sulla funzione dei polmoni.
Omeostasi e respirazione.
Respirazione esterna. Ventilazione, perfusione e diffusione.
Respirazione interna. Metabolismo anabolico e catabolico.
Controllo neurologico e chimico della respirazione.
Rassegna di  sperimentazioni e studi.

3. Meccanismi della respirazione
Sintomi  collegati a fattori meccanici.

4. Sindrome dell’ iperventilazione
Sintomi delle malattie come risposta del corpo all’ iperventilazione.
Rassegna delle ricerche.
Iperventilazione cronica e cambiamenti metabolici.
Fattori che rendono cronica l’ iperventilazione.
L’anidride carbonica nel corpo.

5. Fattori che interessano respirazione e salute
Concetto della reazione di disintossicazione.
Infezioni e respirazione croniche. Mancanza di ormoni steroidei. Importanza dei minerali.
Malattie dell’apparato respiratorio. Asma, enfisema, bronchite.
Uso di farmaci.  La respirazione Buteyko nell’asma.
Attacchi di panico e di ansia. Sforzi, emozioni e respiro.
Controindicazioni, precauzioni e raccomandazioni fondamentali.
Controllo del progresso.  Esercizi con i bambini.

6. Addestramento, esercitazione e  respirazione atletica. Funzioni fisiologiche nello sport

7. Raccomandazioni pratiche
I corsi sono effettuati per dei piccoli gruppi poiché è necessario essere sicuri del fatto che ogni partecipante sia messo in grado di insegnare poi a sua volta correttamente il metodo, e per ottenere questo risultato con grandi gruppi occorrerebbe contemplare una durata molto più lunga.
Il titolo di “istruttore” nel campo della respirazione non è, come noto, un titolo legalmente riconosciuto e tutelato e quindi chiunque potrebbe spacciarsi come tale. E’ quindi l’utente a dover fare una accurata ricerca per approfondire  l’affidabilità ed il tipo di tecnica impiegata dall’istruttore, il suo curriculum e la formazione che ha ricevuto.

Terminato il corso gli  istruttori agiscono  autonomamente, sotto la propria responsabilità,  insegnando esclusivamente la tecnica Buteyko ,oppure impiegando questa tecnica   come uno degli strumenti di cui si avvalgono nel loro campo specifico di attività, (fisioterapia, osteopatia, medicina, consulenza dietetica, psicoterapia ecc.).

?>