Archivio per la Categoria ‘Notiziari 2006-2010’ Category

Buongiorno a tutti!
Nell’ambito della manifestazione „Health and Wellbeing Days”, giornate per la salute ed il benessere organizzate, per il proprio personale, dall’ESA (European Space Agency) di Frascati, alle quali ero stata invitata per parlare –purtroppo non su Buteyko ma su quello che è uno dei miei campi di specializzazione medica, e cioè la nutrizione- ho comunque avuto modo, cogliendo lo spunto dalla tematica della produzione d’energia (che dipende sì dall’alimentazione ma ancor di più dalla respirazione)- di accennare anche alle scoperte di K. Buteyko sul respiro e sul modo non ottimale di respirare proprio di gran parte della popolazione. Sono rimasta gradevolmente sorpresa per l’interesse che questo mio accenno ha sollevato tra il pubblico; si trattava infatti di un pubblico molto diverso da quello (già aperto nei confronti di tematiche mediche “alternative” che in genere partecipa a corsi-conferenze su Buteyko) formato in buona parte –trattandosi appunto del personale dell’Agenzia Spaziale Europea, da scienziati ed esperti, ai massimi livelli, in scienze aerospaziali.

Leggi notiziario…

Buongiorno e Buon Anno Nuovo a tutti. Spero veramente che tra i “buoni propositi per l’aanno Nuovo” ognuno abibia incluso anche quello di fare attenzione al modo di respirare e di praticare più intensamente (o imparare) il metodo di respirazione Buteyko!

Leggi notiziario…

Sono da poco tornata dalla “Macrofesta” organizzata a Riccione dalla Macrolibri, dove ho tenuto una conferenza, e successivo approfondimento, dal titolo ”Buteyko, la rivoluzione nella respirazione” . Si è trattato di un evento veramente interessante (incoraggio tutti a visitare questo festival l’anno prossimo) per il livello dei conferenzieri e l’interesse degli argomenti trattati. Anche tra i partecipanti alla mia conferenza ho notato con piacere un vivo interesse per l’argomento. E’ veramente ora che nel campo della medicina “naturale” e ”alternativa” si inizi a parlare un po’ di più della tematica della respirazione, sulla base tuttavia di argomentazioni scientifiche e citando dati precisi e sperimentazioni cliniche.

Leggi notiziario…

Uscirà prossimamente sul periodico scientifico americano Journal of Allergy & Clinical Immunology, il risultato di uno studio appena concluso dal reparto Allergologia/Immunologia della Creighton School of Immunology su un gruppo di pazienti sofferenti, ad un livello tale da richiedere l’uso di farmaci, di rinite stagionale allergica, provocata da vari pollini. Soffre di questo problema un numero di americani stimato a 40 milioni (ed ovviamente ne soffrono anche molti italiani!).

Leggi notiziario…

Con l’inizio dell’autunno iniziamo a sentire in continuazione alla televisione le previsioni sulle ondate d’influenza che dobbiamo aspettarci nei prossimi mesi, con le consuete raccomandazioni di vaccinazione alle persone più indebolite.
Non me la sentirei certamente di sconsigliare la vaccinazione che in certi casi può effettivamente essere utile. Consiglio però di accertare bene quali siano i componenti del preparato che si intende usare per questa vaccinazione, e di accertarsi che non contenga preservanti a base di derivati di mercurio ancora a quanto pare in circolazione in alcuni vaccini, sotto vari nomi(thiomersal, mercuriotiolato, etilmercurio tiosalicilato, sodio mertiolato ed altri)

Leggi notiziario…

1) Buongiorno a tutti! Spero che al rientro dalleacanze questo Notiziario vi trovi tutti in ottima forma e pieni d’energia!
Per chi invece non è riuscito a recuperare abbastanza per far fronte alla ripresa delle fatiche lavorative e per chi magari soffra di una costante condizione di stanchezza vorrei dire, anche se questo non può certo consolare chi ne soffre, che la sindrome di stanchezza cronica è, a mio avviso, una delle malattie, di cui la scienza medica non ha ancora accertato con sicurezza le cause, in più rapido aumento.

Leggi notiziario…

1) In un recente studio, pubblicato il 16 maggio scorso sul New England Journal of Medicine, si osserva che per gli asmatici che abbiano avuto una serie di attacchi, i medici tendono a prescrivere dosaggi più elevati delle medicine in uso, mentre è più raro che in successivi periodi di nuovo più tranquilli e senza molti attacchi, il dosaggio venga di nuovo diminuito per tornare ai livelli precedenti.

Leggi notiziario…

Buongiorno a tutti. In questo periodo di caldo e mancanza di pioggia, tutti i media parlano dell “effetto serra”, del surriscaldamento della terra e degli effetti dannosi provocati dalla CO2 (anidride carbonica). Come se già non bastasse la cattiva fama di cui gode la CO2 negli ambienti della medicina naturale-alternativa, che la considera solo un inutile, dannoso “gas di scarto”, ci si mette ora anche la problematica ambientale (alla quale sono peraltro anch’io molto sensibile) a demonizzare la CO2!

Leggi notiziario…

Sull’ edizione online del celebre Times inglese ho notato, il 29 marzo scorso, una notizia dal sottotitolo promettente : „Una nuova speranza per milioni di asmatici proviene da un modo del tutto diverso di trattare questa malattia“.

Leggi notiziario…

Buongiorno! Questo inizio di primavera vede, come di consueto, un riacutizzarsi dei problemi d’ allergia, di cui soffrono numerosi asmatici, problemi che quest’anno, anche per le condizioni climatiche, si presentano con particolare virulenza. Cosa fare? L’approccio consueto consiste nel cercare di identificare i fattori che scatenano l’allergia e nel cercare di evitarli o di abituarsi a tollerarli, con una terapia di desensibilizzazione.

Leggi notiziario…

?>