Archivio per la Categoria ‘Notiziari 2006-2010’ Category

Buongiorno a tutti. Inizio con una notizia proveniente dagli Stati Uniti dove, a seguito di un articolo apparso sul celebre, prestigioso New York Times del 2 novembre scorso, la popolarità del metodo Buteyko è letteralmente “esplosa”; (tra l’altro anche in Italia, l’articolo apparso sull’edizione del 24 settembre di “Donna Moderna” ha causato un grosso aumento di richieste di informazioni).

Leggi notiziario…

Buongiorno a tutti! La conoscenza dei benefici che, per la salute, può apportare l’ottimizzazione del modo di respirare con il metodo Buteyko, si sta per fortuna diffondendo sempre di più, anche in Italia. Sul numero di Donna Moderna (periodico molto letto e diffuso, che ha un comitato scientifico che valuta l’attendibilità delle notizie mediche-scientifiche), uscito ieri 24 settembre, è pubblicato un articolo su Buteyko scritto dalla bravissima giornalista Valentina Bennati. Non perdetevi Donna Moderna del 24 settembre!
E’ inoltre ancora nelle edicole il numero di “Scienza e Conoscenza” di luglio-agosto-settembre, di cui vi avevo parlato nel Notiziario di settembre, in cui è pubblicato un mio articolo sempre sul metodo Buteyko.

Leggi notiziario…

Buongiorno e ben tornati dalle vacanze. Sperando di rendere meno gravosa la ripresa del lavoro quotidiano vi faccio trovare subito il solito Notiziario.

Leggi notiziario…

Buongiorno a tutti. Spero che in questo periodo di vacanze vi stiate rilassando e riposando, e come vedete mi riposo anch’io e lavoro di meno, e invece di scrivere il solito Notiziario mensile scrivo un solo Notiziario per luglio /agosto!

Leggi notiziario…

Durante il 24 Congresso AIOT dei medici esperti in omeopatia, omotossicologia e medicina biologica, al quale ho partecipato a Roma a fine maggio, ho sentito tra l’altro una interessantissima relazione del Prof. Vladimir L.Voeikov, dell’Università di Mosca, il quale ha parlato su “Il ruolo chiave dell’acqua nella Respirazione”.

Leggi notiziario…

1)-Buongiorno a tutti. Questo inizio di Primavera coincide purtroppo con gli allarmi per l’influenza suina. Molti pazienti mi telefonano preoccupati, e quindi inizio subito con alcune considerazioni su questo argomento.

Leggi notiziario…

Nell’ interessante libro di Naifeh KH, (autore che non sembra aver mai sentito parlare di Buteyko) Ed. B.H. Timmons R. Ley, dal titolo “Behavioural and Psychological Approaches to Breathing Disorders” (Un approccio comportamentale e psicologico verso i disordini respiratori), leggo questo interessante paragrafo:”In circostanze normali, quando il sangue ritorna ai polmoni per rifornirsi nuovamente d’ossigeno, nell’emoglobina si trova ancora circa il 73% dell’ossigeno che vi si era legato con il respiro precedente, …. ma quando c’è poca CO2 questa percentuale di ossigeno trattenuta nell’emoglobina aumenta all’84%. Ciò significa che circa un 10% in meno di ossigeno è consegnato alle cellule dei tessuti quando il modo di respirare è anormalmente rapido.”

Leggi notiziario…

Buongiorno a tutti. La conoscenza dei benefici che può portare l’ottimizzazione della respirazione in base ai principi messi in evidenza da Buteyko si sta per fortuna diffondendo sempre di più anche nel nostro paese: sulle pagine dedicate alla salute del quotidiano Repubblica del 19 febbraio è stata data la notizia che una pubblicazione della Mayo Clinic (tempio della medicina convenzionale/ufficiale in America), segnala il metodo Buteyko come “promettente” contro l’asma, mentre mette in evidenza che non vi sono prove attendibili per altri metodi di medicina alternativa come varie tecniche di rilassamento, agopuntura, omeopatia ed altri. (Mayo Foundation for Medical Education and Research-Oct.4.2007)
Inoltre, nella trasmissione “Salute Insieme” su Rai 1 di domenica 1 marzo si è parlato positivamente, anche se per pochi minuti, della tecnica di respirazione Buteyko.

Leggi notiziario…

Ho letto questo piccolo interessante studio su J Allergy Clin Immunol. 2008 Jan;121(1):105-9.. Nello studio, dal titolo “Intranasal noninhaled carbon dioxide for the symptomatic treatment of seasonal allergic rhinitis”, i ricercatori espongono come 10 minuti dopo una singola somministrazione di anidride carbonica nelle narici i pazienti, allergici e con il naso turato, abbiamo potuto respirare liberamente dal naso., e visto attenuarsi anche bruciore e lacrimazione degli occhi, mentre nel gruppo placebo al quale era stata somministrata nelle narici della normale aria ambientale, l’effetto non era stato pronunciato. La studio conclude dicendo che i ricercatori non hanno ancora individuato il meccanismo specifico che spiega questo effetto benefico. I lettori di questo Notiziario invece, che conoscono le osservazioni di Buteyko sugli effetti dell’anidride carbonica e magari hanno già provato come un semplice esercizio di respirazione Buteyko sia spesso sufficiente per aprire un naso turato, la spiegazione la conoscono già.

Leggi notiziario…

Spero che tra i buoni propositi dell’Anno Nuovo vi sia anche quello di intensificare/riprendere se interrotti, gli esercizi di respirazione Buteyko! Si tratta, come non mi stanco di ripetere, di una delle misure più importanti per il riacquisto/mantenimento della salute,e per ottimizzare la forma, fisica e mentale.

Leggi notiziario…

?>